Movida e archeologia: le mura di Napoli a Piazza Bellini

Immerse nella movida notturna, tra baretti e caffè letterari, le mura greche di Napoli si innalzano dal sottosuolo di Piazza Bellini. Il vecchio e il nuovo che si fondono, i reperti archeologici della porta accanto. Si tratta di quelle antiche strutture difensive che hanno protetto per secoli

Continua a leggere

La chiusura dei bar al tempo del Coronavirus

Credo che ci voglia un Dio ed anche un bar. Così comincia una canzone di Luciano Ligabue che ha da sempre sottolineato l’importanza dei bar come principali luoghi di aggregazione. Il concetto di bar del cantautore emiliano è, verosimilmente, riferito più al luogo dove consumare un buon

Continua a leggere

Monte Echia: dalla Palepolis alla Neapolis

Si dice che i luoghi dove siamo cresciuti siano quelli a cui rimaniamo più legati, anche nel caso in cui non rivelino alcuna speciale peculiarità. Per quanto mi riguarda, mi ritengo molto fortunato. Quando penso a tutto quello che, storicamente, ruota attorno al Monte Echia mi coglie

Continua a leggere

Il Pinuccio, il dolce di Pino Daniele

Sono poche le persone che, pur abbandonandoci, riescono a lasciare un segno indelebile nella mente e nel cuore di un popolo, nella storia di una comunità. Solo i “grandi” vi riescono: immagine, pensiero, spessore umano, meriti culturali ed artistici loro, restano immutati e attuali,

Continua a leggere

La donna nelle pasticcerie napoletane

Madre e moglie, perno principale intorno al quale ruota la famiglia, protettrice e custode del focolaio domestico, indispensabile “mediatrice” degli equilibri delicati tra i componenti della casa, rifugio certo e sicuro per i figli, piccoli e grandi, con i suoi abbracci, i suoi baci, le sue

Continua a leggere

  • 1
  • 2